16 Novembre 2017
  • Lo spin-off accademico iBioNet dell’Università di Firenze nuovo patrocinio di Progetto Fuoco

     

    Lo spin-off accademico iBioNet dell’Università di Firenze nuovo patrocinio di Progetto Fuoco

    L’Osservatorio iBioNet “Network internazionale per le biomasse” è stato realizzato dall’Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali (GESAAF), in collaborazione con il CNR IBIMET di Firenze, nell’ambito del progetto Biomass + coordinato dalla Provincia di Lucca è nuovo patrocinatore della manifestazione Progetto Fuoco, intraprendendo una essa un nuovo, senz’altro proficuo, rapporto di collaborazione..

    L’Osservatorio iBioNet opera al servizio delle comunità, promuovendo lo sviluppo delle energie rinnovabili nel rispetto dell’ambiente e delle collettività che in esso vivono. Il Leitmotiv di iBioNet è promuovere le filiere bosco-energia, le imprese e le comunità del territorio, favorendo lo sviluppo sinergico della produzione di energia con il presidio, la salvaguardia e la manutenzione del contesto locale. L’energia da biomassa forestale quindi non solo come strumento per la riduzione delle emissioni climalteranti, ma anche come motore per il recupero delle attività selvicolturali e di gestione forestale a tutela della collettività e dell’economia rurale. In questo contesto, assume particolare rilevanza la promozione di un modello economico virtuoso capace di conciliare sviluppo economico ed etica delle imprese locali garantendo la coerenza tra il core business delle “imprese rinnovabili”, fondato su principi di sostenibilità ambientale ed uso efficiente delle risorse, ed il comportamento etico e responsabile delle imprese rispetto alla collettività.